Crisi. Belisario (Idv): annus horribilis colpa coppia orribile

“Che l’anno appena trascorso sia stato molto difficile, i cittadini lo sanno bene, quello che sperano adesso è che dal 2013 inizi la svolta. Istat e Confcommercio certificano che il 2012 è stato un annus horribilis.  E la colpa è della coppia orribile, Berlusconi e Monti”.  Lo ha dichiarato Felice Belisario, presidente dei senatori dell’Italia dei Valori, che sostiene la lista Ingroia. “Rispetto allo scorso anno, i consumi sono piombati ad un livello post bellico, con un calo del 2,9%, e il potere d’acquisto è crollato addirittura del 4,4%. Questa  débâcle è il risultato di due governi fallimentari. Infatti, se il Cavaliere ha negato la crisi, portandoci sull’orlo del baratro, il professore ha affamato il Paese ‘bombardandolo’ di nuove tasse e ulteriori rincari. Il colpo di grazia è poi arrivato con una riforma del lavoro che è servita solo ad aumentare disoccupazione e precariato. Per questo ben un milione di cittadini hanno firmato per un referendum, promosso dall’IdV, volto a difendere i diritti dei lavoratori. A questo punto – conclude Belisario – il Rinascimento del Paese sarà possibile solo con una drastica inversione di marcia, con una Rivoluzione Civile, che rimetta al centro l’equità, i diritti delle fasce più deboli  e la legalità come motore della crescita”.

Circa redazione

Riprova

15^ Edizione Premio Letterario Letizia Isaia per autori ed editori italiani anno 2017

L’Associazione Nazionale Luci Sulla Cultura comunica che la Giuria del Premio Letterario Letizia Isaia composta …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com