Covid, Sardegna bianca, controlli: primi test al porto Olbia

Si sono svolti nel porto di Olbia i primi controlli dei passeggeri in arrivo in Sardegna sulla base delle norme anti-Covid previste dall’ordinanza del presidente della Regione Christian Solinas di venerdi’ scorso. I passeggeri delle navi Cruis Ausonia, proveniente da Livorno, e della Nuraghes della Tirrenia, proveniente da Civitavecchia, giunte nello scalo gallurese attorno alle 7, sono stati dirottati verso la stazione marittima, messa a disposizione dall’autorita’ di sistema portuale. Qui e’ stata allestita, nella sala congressi, la struttura della protezione civile che ospita gli operatori dell’Ats.

All’interno operano tre postazioni con infermieri e medici con una tensostruttura d’appoggio. I passeggeri vengono accolti dagli uomini della protezione civile regionale e della sicurezza portuale che controllano i certificati di vaccinazione o di non positivita’ al coronavirus in base a un tampone effettuato da almeno 48 ore. Chi ne e’ sprovvisto viene invitato a dirigersi verso una delle tre postazioni dove viene sottoposto a test rapido. Il referto arriva dopo 15 minuti. Solo chi risulta positivo dovra’ effettuare il tampone molecolare. Nelle prime ore del mattino sono state controllate alcune centinaia di persone. Da quanto si apprende non si e’ verificato alcun problema e, tantomeno, si registrano proteste o opposizioni alle verifiche. Solo sorpresa da parte di qualcuno non informato delle nuove procedure o che pensava non scattassero per chi si metteva in viaggio ieri quando l’ordinanza non era ancora in vigore. Dopo le prime due navi e’ arrivato anche il traghetto ‘Moby Wonder’. Anche in questo caso le operazioni si sono svolte senza particolari problemi. Le verifiche proseguiranno nei tre aeroporti di Cagliari, Olbia e Alghero e nello scalo marittimo di Porto Torres, oltre che a Golfo Aranci e per i traghetti in arrivo dalla Corsica a Santa Teresa di Gallura. La prima nave passeggeri che arrivera’ nel porto di Cagliari e’ invece prevista domani.

Circa redazione

Riprova

Alibaba, Coldiretti: “On line da falso Grana a Prosecco taroccato”

Dal falso parmigiano reggiano al prosecco taroccato, ma anche brutte copie di grana padano, gorgonzola, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com