Covid, positivi e contagiosi dopo il vaccino: il chiarimento di Sileri

Il sottosegretario alla Salute Piepaolo Sileri, nel corso di un’intervista rilasciata a L’Italia s’è desta su Radio Cusano Campus, ha fatto un chiarimento molto importante riguardo la possibilità di infettarsi dopo il vaccino. Nel corso della trasmissione ha spiegato che “stiamo vincendo la battaglia” contro il Covid in Italia.

Infatti “il virus trova sempre meno spazio intorno a sé” grazie al vaccino. E questo “al di là delle baggianate che vengono dette sul fatto che tutti i vaccinati possono infettarsi ed infettare”.

“È una baggianata”, ha ribadito il medico, “perché è l’eccezione e non la regola. Se anche dovesse infettarsi e diventare contagiosa una persona, se intorno a sé ha tutte persone vaccinate è improbabile che possa contagiare gli altri“, ha dichiarato.

La campagna vaccinale si sta dimostrando “un successo“, considerando che “ci stiamo avvicinando all’80% stimato per la fine di settembre”, ma siamo ancora lontani dall’obiettivo finale.

“Dobbiamo arrivare al 90%“, ha spiegato Pierpaolo Sileri. “Credo che anche l’estensione del Green pass darà un’accelerazione, e contestualmente dobbiamo somministrare le terze dosi per i più fragili”.

“Gli altri Paesi guardano all’Italia come modello“, ha dichiarato ancora il sottosegretario alla Salute, precisando che “il Green pass è la via giusta e a oggi l’obbligo vaccinale non è necessario”.

Circa Redazione

Riprova

LA CHIRURGIA DELL’OBESITA’ E’ SEMPRE PIU’ GENTILE: A VIETRI SUL MARE FOCUS SUI PROTOCOLLI ERABS

In principio era il protocollo ERAS, Enhanced Recovery After Surgery (miglior recupero post intervento chirurgico) …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com