Cosa rischia Cappato che ha aiutato dj Fabo a morire

‘Alle 14,45 vado dai carabinieri ad autodenunciarmi per aiuto al suicidio di Fabo’, ha annunciato su Facebook Marco Cappato, dell’associazione Luca Coscioni, che ha accompagnato Dj Fabo, Fabiano Antoniani, in Svizzera dove è stato ricoverato in una clinica per ricevere il suicidio assistito. ‘Oggi pomeriggio mi autodenuncio, lo Stato deve assumersi le sue responsabilità: può girare la testa e far finta di nulla oppure incriminarmi’, ha ribadito Cappato, intervenendo poi a Mix24 su Radio 24: ‘In Italia l’istigazione o l’aiuto al suicidio è punito da 5 a 12 anni di carcere. Nel caso di Fabo non c’è alcun tipo di istigazione al suicidio, aiuto sì, perché sabato mattina ho caricato Fabo sulla sua macchina con la sua carrozzella e per cinque ore ho fatto un viaggio straziante’, ha spiegato Cappato. Una vicenda tristissima e drammatica su cui il governo italiano non intende intervenire per quanto concerne l’iter della proposta di legge sul testamento biologico all’esame della Camera. Lo ha detto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, parlando al Quirinale in occasione della Giornata mondiale delle malattie rare. ‘La vicenda di dj Fabo è tristissima e drammatica: esprimo tutta la mia solidarietà umana personale, nei confronti della famiglia, della fidanzata, degli amici’, ha detto Lorenzin,  ‘La situazione è complessa e mi rendo conto che c’è tanta sofferenza tra le persone coinvolte e dello stesso Fabo che ha passato momenti drammatici. Per il resto  c’è una normativa in Parlamento: le commissioni stanno lavorando secondo me in modo molto sobrio come deve essere in questi casi entrando nel merito dell’articolato della norma. È un lavoro che attiene al Parlamento e sui cui ho preferito finora non intervenire perchè è un lavoro del Parlamento e non del governo’. A chi ha insistito chiedendo se l’esecutivo non interverrà sul tema, il ministro ha risposto: ‘No, non interverrà’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com