CORTE DI CASSAZIONE SENTENZA 1202 del 2006 SUOCERI INVADENTI: SI PUÒ ABBANDONARE LA CASA FAMILIARE

Se i rapporti con il suocero convivente sono divenuti insopportabili a causa dei frequenti litigi domestici, è lecito abbandonare la casa familiare.

Va ricordato che l’allontanamento dalla residenza familiare, attuato senza il consenso dell’altro coniuge, costituisce violazione di un obbligo matrimoniale ed è conseguentemente causa di addebito della separazione. In alcuni casi, pero’, tale violazione risulta legittimata da una ‘giusta causa’ e la convivenza intollerabile con i suoceri è uno di questi.
(Corte di Cassazione, sentenza n. 1202/2006)

Circa Redazione

Riprova

Usa: Donald Trump Jr ha il Covid, è in isolamento

C’e’ ancora un altro repubblicano della cerchia ristretta del presidente Usa, Donald Trump, che ha …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com