Corrado Passera e la raccolta Spaxs

Spaxs, la spac di Corrado Passera, ha centrato il primo obiettivo di raccolta superando i 400 milioni di euro e conta di arrivare alla chiusura, fissata per venerdì 26 gennaio, sopra la soglia dei 500 milioni. Come segnalano fonti vicine all’operazione ad aderire al progetto sono soprattutto investitori esteri, fondi in primis, ma non manca qualche privato italiano. L’obiettivo come già indicato è di arrivare in Borsa sul mercato Aim ai primi di febbraio per portarci in seguito, attraverso la spac, una banca che Spaxs andrà ad acquisire. Sul tavolo di Passera ci sarebbero già 4/5 realtà esaminate e il target per l’acquisto è un istituto bancario italiano di piccole dimensioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com