Coronavirus: Usa, patto Senato-Casa Bianca su piano 2.000 mld

Il Senato e la Casa Bianca hanno raggiunto un accordo sul pacchetto da 2.000 miliardi di dollari di stimoli all’economia Usa e agli americani, devastati dalla crisi causata dalla pandemia del coronavirus, lo ha annunciato il leader dei parlamentari repubblicani. “Finalmente, abbiamo un accordo”, ha detto il leader della maggioranza al Senato Mitch Mc Connell, riferendosi al massiccio “livello di investimenti da tempo di guerra nella nostra nazione”. Il Senato e la Camera dei Rappresentanti devono ancora approvare la legge prima di mandarla al presidente Donald Trump per la firma.

I negoziatori hanno lavorato tutto il giorno, con il segretario al Tesoro Steven Mnuchin e il capo dello staff della Casa Bianca, Mark Meadows, che hanno incontrato sia i rappresentanti repubblicani che i democratici. Inoltre negoziatori confermano che il pacchetto, che verra’ votato in giornata, comprende circa 2.000 miliardi di stimoli all’economia Usa. Tra questi ci sono assegni diretti a tutti gli americani con pagamenti diretti da 1.200 dollari a testa per la maggior parte degli adulti e 500 dollari per ogni bambino. Gli ospedali riceveranno circa 150 miliardi di dollari in base all’accordo e le piccole imprese riceveranno prestiti per 367 miliardi di dollari. Inoltre nel piano e’ incluso un programma senza precedenti che assegnera’ 500 miliardi di dollari al Dipartimento del Tesoro. Parte di questo denaro verra’ utilizzato per garantire un programma di prestiti della Federal Reserve per le piccole e medie imprese. Larrry Kudlow, direttore del Consiglio economico nazionale della Casa Bianca, ha fatto che i fondi potrebbero essere fatti lievitare fino a 4.000 miliardi di dollari dalla Fed, attraverso un’operazione di leveraged, o effetto leva. Il segretario al Tesoro, Steven Mnuchin, ha fatto sapere che sarebbe in grado di assegnare parte dei fondi alle societa’ danneggiate dai lockdown. Mnuchin ha accettato le richieste democratiche di maggiore trasparenza. I negoziatori hanno concordato con un panel di cinque persone per supervisionare i prestiti . E’ previsto anche un ispettore generale indipendente. Il pacchetto include anche un notevole impulso alle assicurazioni contro la disoccupazione, che consentira’ ai lavoratori che non sono temporaneamente messi a riposo senza essere licenziati di ricevere regolarmente i loro salari per un massimo di quattro mesi. La presidente della Camera, Nancy Pelosi, afferma che la Camera potrebbe approvare rapidamente il disegno di legge con il consenso unanime.

“Finalmente, abbiamo un accordo”, ha detto il leader della maggioranza al Senato Mitch McConnell, salutando l’arrivo di quello che ha definito un livello di investimenti da “tempo di guerra”. “Abbiamo un accordo bipartisan sul piu’ grande pacchetto di salvataggio della storia americana”, ha detto il leader democratico al senato Chuck Schumer poco dopo l’intervento di McConnell. “Cosi’ tante persone sono rimaste senza lavoro non per colpa loro. Non sanno come sara’ il loro futuro e come pagheranno le bollette”, ha aggiunto Schumer. “Bene, veniamo in loro soccorso”. Il Senato e la Camera dei rappresentanti devono ancora approvare la legislazione prima di inviarla al presidente Donald Trump per la sua firma. McConnell ha fatto sapere che il Senato votera’ il pacchetto nel corso della giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com