Coronavirus nel calcio, morti Goyo Benito e Zaccaria Cometti

Coronavirus, morti Goyo Benito e Zaccaria Cometti. Doppio lutto nel mondo del calcio con Real Madrid e Atalanta che piangono le proprie stelle. Al ritorno in campo entrambe le squadre dovrebbero ricordare gli ex calciatori che si sono spenti in questa emergenza.

Coronavirus, morto Goyo Benito 11 trofei in 13 anni con la maglia del Real Madrid. E’ questo il palmares di Goyo Benito, ex difensore e bandiera dei Blancos. Nato nel 1946, il giocatore ha vestito la casacca madrilena dal 1969 al 1982 vincendo per 6 volte la Liga oltre che in cinque occasioni la Coppa del Rey. La scomparsa dell’ex calciatore è arrivata nella giornata di giovedì 2 aprile 2020 per coronavirus. Benito, secondo quanto riportato dai media locali, aveva già dei problemi di salute che il Covid-19 ha accentuato. Secondo lutto per il Real Madrid che qualche giorno prima ha dovuto dire addio al suo ex presidente Sanz.

 Atalanta in lutto per la morte di Zaccaria Cometti. Una lunga carriera nella squadra orobica per il portiere che ha vinto anche una Coppa Italia. La maglia della Dea è stata indossata dal 1957 al 1970 con 204 presenze e un trofeo. L’avventura sul campo si è interrotta con il passaggio al Trento dove ha concluso la sua avventura da calciatore. Appesi gli scarpini al chiodo è ritornato a Bergamo prima come allenatore delle giovanili e poi vice della Prima Squadra al fianco di maestri come Emiliano Mondonico, Ottavio Bianchi, Bruno Bolchi e Nedo Sonetti. Poi fino al 1992 ha ricoperto il ruolo di preparatore dei portieri prima di abbandonare definitivamente il campo.

Circa Redazione

Riprova

ROMA | Prorogata fino al 30 luglio 2024 la mostra “6_24” di Roberta Morzetti ospitata dalla Basile Contemporary di Roma

È stata prorogata fino al 30 luglio 2024 la mostra personale “6_24” della scultrice Roberta …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com