Coronavirus: morto Ahmed Radhi, leggenda del calcio iracheno

La leggenda del calcio IRACHENO Ahmed Radhi è morto per complicazioni legate al Covid-19. Lo ha reso noto il ministero della salute. Radhi, 56 anni, aveva segnato quello che rimane l’unico gol realizzato dalla nazionale irachena in una Coppa del Mondo, nel 1986 contro il Belgio. Era stato ricoverato in ospedale la scorsa settimana a Baghdad dopo essere risultato positivo al test per il coronavirus, giovedì le sue condizioni sembravano migliorate. Poi la situazione è di nuovo peggiorata e stava per essere trasportato in un ospedale di Amman in Giordania, ma è morto nella notte.

Circa Redazione

Riprova

Allarme truffa, l’errore da non commettere in viaggio

Durante il periodo estivo i viaggi ‘on the road’ si fanno più intensi e frequenti …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com