Coronavirus: morta la giornalista Maria Mercader

La giornalista Maria Mercader, producer e storico volto della Cbs News, è morta di Covid-19, ieri a New York. Aveva 54 anni.Lavorava alla Cbs da trent’anni e recentemente aveva assunto la direzione della sezione dedicata alla ricerca di talenti. Dalla fine di febbraio era in congedo medico per il contagio da Coronavirus. Per vent’anni ha combattuto coraggiosamente il cancro e le malattie correlate, subendo numerosi trattamenti terapeutici e interventi chirurgici. Un calvario che l’ha vista sempre tornare al lavoro, anche qualche mese fa quando l’ultima battuta d’arresto ha minacciato di porre fine alla sua vita.
Per i suoi colleghi è stata fonte di ispirazione e simbolo di speranza, ricorda la Cbs evidenziando che si era distinta nella copertura di eventi importanti come la morte di Lady Diana e gli attacchi terroristici dell’11 settembre alle Torri Gemelle.
Nel 2004 aveva vinto un Emmy per la sua copertura economico-finanziaria all’interno della trasmissione Cbs Sunday Morning.
«Un duro colpo al cuore, la notizia che la collega e amica di lunga data Maria Mercader è morta di Coronavirus”, ha commentato l’ex anchorman dei Cbs News, Dan Rather, definendola “un esempio di grinta e grazia, che ha incarnato il meglio della missione Cbs News. Milioni di americani – ha aggiunto Rather – hanno imparato il mondo attraverso i suoi sforzi. Ora il nostro mondo è meno con la sua perdita”.
“Maria è stata amica di tutti”, ha aggiunto dal canto suo Laurie Orlando, vicepresidente senior per i talenti di Cbs News: “Maria, nella sua vita, ha sempre avuto un caloroso abbraccio, un consiglio o un sostegno e un grande sorriso per tutti. Era una luce brillante e ci mancherà molto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com