Coronavirus, Lucia Annunziata ricoverata allo Spallanzani per accertamenti

Lucia Annunziata ricoverata allo Spallanzani. La giornalista presentava sintomi riconducibili al coronavirus ed è stata trasferita nell’ospedale romano, punto di riferimento nella lotta al Covid-19.

Stando a quanto appreso, il ricovero è avvenuto nella serata del 7 aprile, quando la giornalista RAI presentava difficoltà respiratorie e sintomi riconducibili al coronavirus, come ad esempio la febbre alta. La notizia del ricovero della nota giornalista è venuta alla luce solo nella tarda mattinata dell’8 aprile.

 La nota giornalista si è sottoposta anche al tampone per la ricerca del nuovo coronavirus. La decisione è stata presa in quanto i sintomi registrati al momento del ricovero sarebbero stati quelli indicativi del contagio da coronavirus. La conferma dell’infezione, come noto, può arrivare solo dal tampone. Come abbiamo imparato nel corso di queste settimane, infatti, i sintomi più comuni del coronavirus, soprattutto quando lievi, possono essere facilmente confusi con quelli di un malanno stagionale. Questo fino all’eventuale peggioramento delle condizioni dei pazienti positivi al coronavirus, che accusano soprattutto una evidente difficoltà respiratoria. Il primo tampone avrebbe dato, stando a quanto riferito dall’Adnkronos, esito negativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com