Coronavirus, l’Austria chiude le frontiere e blocca i voli

L’Austria chiude le frontiere con l’Italia. Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz ha annunciato uno stop degli ingressi dall’Italia. “Gli austriaci, che si trovano in Italia, vengono riportati in Austria, ma devono restare per due settimane in autoisolamento”, ha detto Kurz, secondo il quotidiano Der Standard. Il provvedimento – ha aggiunto – è concordato con l’Italia. Il ministero degli esteri di Vienna poi ha diffuso un appello agli austriaci, che attualmente si trovano in Italia, a tornare in Austria. Inoltre, ha messo in guardia i suoi cittadini da viaggi in Italia, dopo il nuovo decreto sull’emergenza coronavirus. Ma è giallo sulla condivisione da parte dell’Italia delrigido provvedimento austriaco: la chiusura delle frontiere sarebbe stata semplicemente notificata all’ambasciatore italiano a Vienna a decisione già presa. L’Austria sospende anche tutti i voli di linea per l’Italia. In serata è attesa la firma del decreto che bloccherà il traffico su strada e ferrovia, ad eccezione degli austriaci che fanno rientro, così come annunciato da Kurz. Ai confini, per il momento aperti, sono in atto controlli sanitari a campione, che in queste ore saranno intensificati. Per gli italiani che per motivi d’urgenza dovessero recarsi in Austria ci sarà l’obbligo di certificato medico. Tutti coloro che arrivano dall’Italia dovranno stare 2 settimane in auto-isolamento.

Circa Redazione

Riprova

Hong Kong: Lam, tengo mucchi di contanti a casa

A causa delle sanzioni decise dal governo Usa in risposta alla contestata legge cinese sulla …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com