Coronavirus, Israele: casi a 8.611, decessi a 51

Il bilancio delle vittime del coronavirus in Israele è salito a 51, mentre i casi confermati di contagio sono aumentati a 8.611, inclusi 141 pazienti in gravi condizioni, come riferisce stamane il quotidiano Jerusalem Post E questo mentre nei territori palestinesi, il ministero della salute delle Autorità Nazionale palestinese (Anp) citato dall’agenzia di stampa Wafa ha annunciato 9 nuovi casi di coronavirus portando il totale a 249.

Intanto, il primo degli 11 aerei della compagna di bandiera israeliana El Al con a bordo forniture mediche dalla Cina è atterrato all’aeroporto Ben-Gurion alle prime ore di oggi. Tra il materiale inviato da Pechino, ventilatori, maschere, tute protettive per squadre mediche e altri oggetti, come riferisce il Jersalem Post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com