Coronavirus, Azzolina: “Nessun rischio che studenti perdano anno”

“Non c’e’ nessun rischio che gli studenti perdano l’anno”. Lo ha affermato la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ai microfoni di Radio 24.

“Abbiamo una normativa salda – ha spiegato la ministra – nel senso che al ricorrere di situazioni imprevedibili, e’ fatta salva la validita’ dell’anno scolastico. In ogni caso sappiamo che il Testo unico ci parla di 200 giorni di lezione ma se ci sono situazioni imprevedibili l’anno e’ salvo”. Azzolina ha aggiunto che “c’e’ un’altra eventuale possibilita’”, cioe’ che “le scuole nella loro autonomia, potrebbero anche decidere di allungare l’anno scolastico, ma non sara’ necessario – ha osservato – anche perche’ noi stiamo lavorando con una task force da giorni al ministero dell’Istruzione per garantire ai nostri studenti la didattica a distanza, che rappresenta il futuro. Abbiamo dei docenti esperti di tutta Italia – ha concluso la ministra – che si sono riuniti questa settimana insieme a me, alla Rai, alla Treccani, a Microsoft, a Google. C’e’ una scuola molto avanzata che si sta gia’ muovendo nelle parti del paese dove oggi le scuole sono chiuse”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com