Coronavirus, 888 contagi, 13 decessi

Covid Italia, il bollettino di oggi 12 luglio 2021. Sono 888 i positivi al test individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 1.391. Sono invece 13 le vittime in un giorno, mentre ieri erano state 7. Sono 73.571 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 143.332. Il tasso di positività è dello 1,21%, in aumento rispetto allo 0,97% di ieri. Sono +1.529 i dimessi e guariti dal coronavirus che portano il totale a 4.103.949 persone. Dal bollettino quotidiano sono in calo (-655 gli attuali positivi) per un totale di 40.426 attuali positivi.

Covid Italia, bollettino 12 luglio: i dati delle Regioni

TOSCANA – In Toscana sono 66 i nuovi casi Covid (tutti confermati con tampone molecolare), che portano il numero totale a 245.014 dall’inizio dell’emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,03% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,04% e raggiungono quota 236.652 (96,6% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 2.979 tamponi molecolari e 309 tamponi antigenici rapidi, di questi il 2% è risultato positivo. Sono invece 1.851 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 3,6% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 1.471, -2% rispetto a ieri. I ricoverati sono 80 (1 in meno rispetto a ieri), di cui 14 in terapia intensiva (1 in meno). Oggi si registrano 2 nuovi decessi: 2 uomini, con un’età media di 75 anni.

LAZIO – Oggi nel Lazio, «su oltre 5mila tamponi (-1.069) e oltre 4mila antigenici per un totale di quasi 10mila test, si registrano 172 nuovi casi positivi (+8) e 1 decesso (uguale a ieri); i ricoverati sono 133 (+5), le terapie intensive sono 25 (uguale a ieri), i guariti sono 183. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,7%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 1,7%. I casi a Roma città sono a quota 120». Lo sottolinea l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, nel bollettino Covid quotidiano.

CAMPANIA –  Sono 69 i nuovi positivi al Covid in Campania e due le vittime, di cui una nelle ultime 48 ore, l’altra deceduta in precedenza ma registrata solo ieri. Queste le cifre del bollettino quotidiano sulla pandemia diffuso dall’unità di Crisi in Campania. I tamponi molecolari del giorno sono 1.728; quelli antigenici 1.445. Il tasso di contagio, ovvero il rapporto tra positivi e tamponi molecolari effettuati, sale al 4% ma è un dato che – come sempre di lunedì – risente del minor numero di test effettuati nel corso della domenica. Quanto ai posti letto su base regionale quelli di terapia intensiva disponibili sono 656; quelli di terapia intensiva occupati 15; i posti letto di degenza disponibili 3.160; quelli occupati 198.

EMILIA ROMAGNA – Tornano di nuovo sopra cento i contagi giornalieri in Emilia-Romagna, come non succedeva dal 14 giugno: nelle ultime 24 ore sono 118, rilevati con 7.802 tamponi, età media 32,8 anni. Tra le province al primo posto c’è Parma con 24 nuovi casi e Modena con 22; poi Reggio Emilia (18) e Bologna (17 più due del circondario imolese). I guariti sono 149 in più rispetto a ieri, i casi attivi sono 2.196 (-31), il 92,5% in isolamento a casa. Non si registrano nuovi morti, mentre i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 14 (+1), 151 quelli negli altri reparti Covid (+1). Alle 15 sono state somministrate complessivamente 4.243.902 dosi di vaccino; sul totale, 1.719.511 sono le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

PUGLIA – Oggi lunedì 12 luglio in Puglia sono stati registrati 19 casi su 4.342 test per l’infezione da Covid-19, con una incidenza dello 0,4%. I nuovi positivi sono 9 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Bari, 2 ciascuno nelle province di Brindisi, Bat e Taranto; 1 caso di residenza non nota. Sono stati registrati 2 decessi: uno in provincia di Bari e l’altro nella provincia Bat. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.741.375 test e sono 1.879 i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 253.816 e sono 245.285 i pazienti guariti.

BASILICATA –  In Basilicata ieri sono stati processati 88 tamponi molecolari: nessuno è risultato positivo al covid-19. E nelle ultime 24 ore sono state registrate le guarigioni di sei lucani. Lo ha reso noto la task force regionale, evidenziando che il numero degli attualmente positivi è di 575. Sempre nelle ultime 24 ore, in Basilicata, non è stato segnalato alcun decesso per covid-19: il totale delle vittime lucane è quindi fermo a 569. Le persone con il covid ricoverate negli ospedali lucani sono 13, nessuna delle quali in terapia intensiva. Ieri – secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa della Giunta regionale – sono state effettuate 5.053 vaccinazioni mentre «sono 318.917 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (57,6 per cento) e 183.702 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (33,2 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 502.619 su 553.258 residenti (dati portale Poste italiane)».

ABRUZZO – L’ Abruzzo azzera i contagi da Covid-19: dai test delle ultime ore non sono emersi nuovi casi. Non accadeva dal 26 luglio 2020. Come ogni lunedì, però, è bassissimo il numero dei tamponi processati: sono solo 473. I numeri, infatti, su base settimanale, complice la circolazione della variante Delta, sono in peggioramento. Non si registrano decessi: il bilancio delle vittime è fermo a 2.512. Gli attualmente positivi sono 942 (-12): 29 pazienti (invariato rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica e uno (invariato rispetto a ieri con nessun nuovo ingresso) è in terapia intensiva, mentre gli altri 912 (-12 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare. I guariti sono 71.708 (+12). Dei 75.162 casi complessivamente accertati in Abruzzo, 19.139 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+9 rispetto a ieri per riallineamento), 19.519 in provincia di Chieti (invariato), 18.210 in provincia di Pescara (invariato), 17.592 in provincia di Teramo (invariato) e 586 fuori regione (invariato), mentre per 116 (-9) sono in corso verifiche sulla provenienza.

Circa Redazione

Riprova

Sondaggio sui ministri: Lamorgese in crollo verticale. Meloni lancia la petizione per sfiduciarla

Marta Cartabia e Giancarlo Giorgetti i più stimati. Luciana Lamorgese (in crollo verticale) e Fabiana …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com