Coronavirus, 2483 contagi, 93 decessi

Sono 2.483 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia a fronte di 221.818 tamponi eseguiti. Il tasso di positività si attesta all’1,1%, in calo rispetto al 2,1% di lunedì. Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 93, per un totale di 126.221 dall’inizio della pandemia. I guariti odierni sono 10.313. Scendono sotto quota mille le terapie intensive (989 in tutto), in calo di 44 unità rispetto a lunedì.

I numeri della pandemia I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 6.192, in calo di 290 unità rispetto a lunedì. In isolamento domiciliare ci sono 218.570 persone, in diminuzione di 7.589 nelle ultime 24 ore.

La regione con più casi odierni è la Lombardia (+461), seguita da Campania, Sicilia (+326) e Puglia (+227).

In Campania 375 contagi e 10 morti
Forte calo dell’indice di positività in Campania. Secondo i dati dell’Unità di crisi della Regione, nelle ultime 24 ore sono 375 i casi positivi su 10.442 tamponi molecolari esaminati. Il tasso di incidenza è, dunque, pari al 3,59% rispetto al 5,94% precedente. Si registrano 10 decessi. I guariti sono 1.056. Negli ospedali continuano a calare i posti occupati in terapia intensiva, 58, e i ricoveri in degenza: oggi sono 636.

In Piemonte 209 positivi e 12 morti
Invariato, rispetto a ieri, il numero dei ricoverati in terapia intensiva, per Covid, negli ospedali del Piemonte: restano 81. Negli altri reparti – informa il bollettino dell’Unità di crisi della Regione – è stato registrato un ulteriore calo di 37 pazienti: il dato complessivo è ora 557. I nuovi casi positivi sono 209, con un tasso dell’1,3% in rapporto ai 16.187 tamponi diagnostici processati (10.755 antigenici), con una quota di asintomatici del 47,8%. I morti sono 12 (2 relativi a oggi), il totale da inizio pandemia è 11.643 Le persone in isolamento domiciliare sono 4.171, i guariti +533, le persone attualmente positive 4.809.

Nel Lazio 195 nuovi positivi e 10 decessi
“Oggi su oltre 11mila tamponi nel Lazio (+4.225) e quasi 15mila antigenici per un totale di oltre 26mila test, si registrano 195 nuovi casi positivi (-56), i decessi sono 10 (+6), i ricoverati sono 882 (-47)”. E’ quanto riferisce l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato. “I guariti 2.036, le terapie intensive sono 145 (-1) – ha aggiunto – il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,7%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 0,7% i casi a Roma Città sono a quota 134”.

In Emilia Romagna 107 casi e 3 decessi
Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 383.986 casi di positività, 107 in più rispetto a ieri, su un totale di 21.064 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 959 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 356.379. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 14.418 (-855 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa sono 13.800 (-843), il 95,7% del totale dei casi attivi. Purtroppo, si registrano 3 nuovi decessi. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 13.189. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 95 (-5 rispetto a ieri), 523 quelli negli altri reparti Covid (-7).

Veneto, 106 casi e 9 decessi
Sono 106 i nuovi casi di contagio da Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Veneto, che portano il totale a 423.433. Il dato emerge dal bollettino quotidiano regionale, che registra 9 decessi, per un totale di 11.569 vittime dall’inizio della pandemia. Continuano a scendere fortemente gli attuali positivi, che sono 8.137 (-529). In calo deciso i dati clinici, con 577 ricoveri in area non critica (-26) e 76 (-2) nelle terapie intensive.

In Calabria 74 nuovi casi e 5 decessi
Sono 74 in più, rispetto a ieri, le persone risultate positive al coronavirus in Calabria su 2.731 tamponi eseguiti. In Calabria finora sono stati sottoposti a test 799.229 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 870.244. Le persone risultate positive al coronavirus sono 67.006, quelle negative 732.223. Lo rende noto la Regione nel bollettino quotidiano dei dati relativi al Covid. Dall’inizio dell’emergenza i decessi sono 1.172 (+5 rispetto a ieri), i guariti sono 56.478 (+451 rispetto a ieri), attualmente i ricoveri sono 248 (-9 rispetto a ieri), di cui 15 in terapia intensiva.

In Sardegna 36 nuovi casi e un decesso
Sono 56.695 casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 36 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 1.308.972 tamponi, per un incremento complessivo di 3.834 test rispetto al dato precedente. Si registra un nuovo decesso (1.465 in tutto). Sono invece 131 (-8) le persone attualmente ricoverate in ospedale in area medica, mentre sono 14 (+1) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.515 e i guariti sono complessivamente 42.570 (+102).

Abruzzo, 35 casi e 2 decessi
Sono complessivamente 74075 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Rispetto a ieri si registrano 35 nuovi casi. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 66251 dimessi/guariti (+186 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 5340 (-153 rispetto a ieri). Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 1119912 tamponi molecolari (+3615 rispetto a ieri) e 464163 test antigenici (+1701 rispetto a ieri). 127 pazienti (-10 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 14 (+1 rispetto a ieri con 2 nuovi ingressi) in terapia intensiva, mentre gli altri 5199 (-144 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

In Trentino 32 casi e 3 decessi
Il primo giorno di giugno si apre con la notizia di 3 decessi per Covid in Trentino. Lo conferma il bollettino quotidiano dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari che dà conto anche di 32 nuovi contagi, mentre le vaccinazioni hanno superato la soglia delle 300.000. Negli ospedali fortunatamente non si registra alcun nuovo ricovero, ieri ci sono state 4 dimissioni, pertanto il totale dei pazienti ricoverati scende a 24, di cui 9 in rianimazione. Anche oggi si registrano nuovi guariti, 23 per la precisione, che portano il totale a 43.613.

In Friuli Venezia Giulia 16 casi e un decesso
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.953 tamponi molecolari sono stati rilevati 16 nuovi contagi. Sono inoltre 2.144 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 3 casi. Oggi si registra un decesso, mentre i ricoveri nelle terapie intensive rimangono 5 e quelli in altri reparti scendono a 36. Lo comunica in una nota il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi ammontano a 3.788. I totalmente guariti sono 92.726, i guariti clinici 5.669 e le persone in isolamento scendono a 4.801. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 107.025 persone.

In Valle d’Aosta 8 nuovi casi
Sono 8 i nuovi casi Covid registrati in Valle d’Aosta nelle ultime 24 ore per un totale di 11.601 da inizio pandemia. È quanto emerge dal bollettino della Regione: nessun decesso in Regione nello stesso arco temporale per un totale di 472. Sono invece 32 i guariti, dato che porta a 10.917 le persone guarite dal Covid: in calo gli attuali positivi a -24, numero che porta a 212 il dato delle persone alle prese con il virus oggi in regione.

Circa Redazione

Riprova

Quirinale: Silvio Berlusconi chiede il ritiro della sua candidatura

Sono davvero grato, dal profondo del cuore, alle molte migliaia di italiane e italiani che, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com