Coronavirus, 1896 contagi, 102 decessi

Sempre in discesa la curva epidemica in Italia. I nuovi casi sono 1.896, contro i 1.273 di ieri (e soprattutto i 2.483 di martedì scorso), ma con 220.917 tamponi, 136 mila più di ieri. Tanto che il tasso di positività crolla allo 0,85% (ieri era all’1,5%), il dato più basso dell’anno, simile ai tassi registrati a fine estate (ma all’epoca si contavano solo i tamponi molecolari, oggi anche gli antigenici).

I decessi sono in aumento, 102 (ieri 65), per un totale di 126.690 vittime dall’inizio dell’epidemia. Mentre prosegue il calo dei ricoveri, con le terapie intensive che sono 71 in meno (ieri -15) con 17 ingressi del giorno, ai minimi di sempre, e scendono a 688. Giù anche i ricoveri ordinari, 225 in meno (ieri -53), 4.685 in totale. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

In Sicilia 337 nuovi casi e 12 decessi
In Sicilia 337 nuovi casi e 12 morti che fanno salire a 228.017 i casi totali e a 5.888 le vittime. Gli attuali positivi sono 7.706, -177; i guariti 214.423, +502. Dei casi totali la stragrande maggioranza, 176, sono riferibili alla provincia di Catania. I ricoverati con sintomi sono 368, 42 in terapia intensiva; 22.004 i tamponi effettuati.

In Lombardia 291 casi e 11 morti
Sono 291 i nuovi positivi al coronavirus registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore (di cui 11 ‘debolmente positivi’), mentre i decessi sono 11, portando così a 33.686 il totale di vittime dall’inizio della pandemia. Lo rende noto la Regione. I tamponi effettuati sono 34.447 (di cui 17.121 molecolari e 17.326 antigenici) per un totale di 10.915.877, mentre il rapporto positivi/tamponi si attesta allo 0,8%. I pazienti guariti/dimessi sono 783.926 (+434), di cui 2.109 dimessi e 781.817 guariti mentre quelli ricoverati in terapia intensiva scendono a 145 (-22) e i ricoverati non in terapia intensiva salgono a 817 (+18).

Campania, 251 nuovi positivi e 7 decessi
Sono 251 i nuovi casi di covid-19 registrati sul territorio della Campania. Sono stati individuati grazie a 9.473 tamponi molecolari. Delle nuove positività 70 sono sintomatiche le restanti 181 ascrivibili tra le asintomatiche. Il dato, aggiornato alle 23:59 di ieri, lunedì 7 giugno, è fornito dall’Unità di crisi della Regione Campania che, nel bollettino ordinario quotidiano, segnala anche l’effettuazione di 5.621 tamponi antigenici. Nel report sono, inoltre, indicati 16 decessi, 7 quelli avvenuti nelle ultime 48 ore, e 795 guarigioni. Dall’inizio della pandemia da Covid-19 in Campania si sono registrati 7.268 morti e 351.905 guariti. Sul fronte posti letto sono da segnalare i 42 degenti ricoverati in terapia intensiva e i 553 in area non critica.

Nel Lazio 139 positivi e 6 decessi
Nel Lazio su oltre 11mila tamponi e oltre 15mila antigenici per un totale di oltre 26mila test, si registrano 139 nuovi casi positivi (-31), i decessi sono 6 (+1), i ricoverati sono 645 (-41). I guariti sono 1205, le terapie intensive sono 108 (-16). Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,2%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 0,5%. I casi a Roma città sono a quota 82.

In Puglia 134 casi e 17 decessi
Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi martedì 8 giugno 2021 in Puglia, sono stati registrati 8302 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 134 casi positivi. Sono stati registrati 17 decessi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.542.091 test. 227.679 sono i pazienti guariti. 17.331 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 251.572.

In Veneto 130 nuovi casi e 4 decessi
Sono 130, i nuovi casi di Covid registrati nelle ultime 24 ore in Veneto, con 4 decessi, secondo quanto riporta il bollettino regionale di oggi. Il totale dei contagi da inizio pandemia è di 424.170, mentre i decessi son ostati in totale 11.585. Prosegue intanto il calo di soggetti attualmente positivi, oggi 6.507, (-312) nelle ultime 24 ore. E negli ospedali continua la discesa dei ricoveri per Covid: con 487 in area non critica (-19) e 65, invariati, in terapia intensiva.

In Emilia Romagna 99 casi e 7 morti
In Emilia-Romagna dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus si sono registrati 385.070 casi di positività, 99 in più rispetto a ieri, su un totale di 20.285 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Si registrano 7 nuovi decessi.

Piemonte, 96 nuovi contagi e 3 decessi
L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 96 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 11 dopo test antigenico), pari allo 0.7% di 14.501 tamponi eseguiti, di cui 9.241 antigenici. Il totale dei casi positivi diventa quindi 365.625. I ricoverati in terapia intensiva sono 55 (-9 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 413 (-48 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 2977. I tamponi diagnostici finora processati sono 5.076.230 (+14.501 rispetto a ieri), di cui 1.670.907 risultati negativi. Sono 3 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui nessuno verificatosi oggi. Il totale diventa quindi 11.663 deceduti risultati positivi al virus. I pazienti guariti sono complessivamente 350.517(+287 rispetto a ieri).

In Toscana 90 nuovi casi e 11 decessi
In Toscana sono 242.659 i casi di positività al Coronavirus, 90 in più rispetto a ieri (tutti confermati con tampone molecolare). I guariti raggiungono quota 230.340 (94,9% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 7.020 tamponi molecolari e 7.737 tamponi antigenici rapidi. Sono invece 4.892 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo). Gli attualmente positivi sono oggi 5.544, -4,8% rispetto a ieri. I ricoverati sono 374 (12 in meno rispetto a ieri), di cui 84 in terapia intensiva (4 in meno). Si registrano 11 nuovi decessi: 7 uomini e 4 donne con un’età media di 71,6 anni. Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Calabria, 61 positivi e 2 decessi
Sono 61 i positivi oggi in Calabria, a fronte di 2.612 tamponi esaminati. Rispetto a ieri il numero delle persone risultate positive è salito a 67.758, al momento in cura nelle strutture ospedaliere e in isolamento controllato vi sono 8.719 persone. Ne dà notizia la presidenza della Regione nel bollettino quotidiano sull’emergenza coronavirus comunicato dalla Protezione civile. Dall’inizio dell’emergenza i decessi sono 1.194 (+2 rispetto a ieri), i guariti sono 57.845 (+175 rispetto a ieri), attualmente i ricoveri sono 195 (-7 rispetto a ieri), di cui 13 in terapia intensiva (-2 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi sono 8.719 (-116).

In Friuli Venezia Giulia 45 casi e un decesso
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.427 tamponi molecolari sono stati rilevati 28 nuovi contagi con una percentuale di positività dello 0,82%. Sono inoltre 2.203 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 17 casi (0,77%). Nella giornata odierna si registra un decesso, i ricoveri nelle terapie intensive sono 3 mentre quelli negli altri reparti risultano essere 29. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.793. I totalmente guariti sono 93.095, i clinicamente guariti 5.647, mentre quelli in isolamento oggi scendono a 4.665. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 107.232 persone.

In Umbria 32 nuovi positivi e 47 guariti
Ricoveri ancora in calo ma altre due vittime per Covid in Umbria, secondo i dati giornalieri della Regione aggiornati all’8 giugno. Le persone ricoverate sono 49, sei in meno di ieri, delle quali cinque (questo dato è invariato) in terapia intensiva. I nuovi casi di positività accertati nelle ultime 24 ore sono 32, su un totale di 5.676 test analizzati (3.265 antigenici e 2.411 tamponi molecolari), con un tasso di positività pari a 0,56 per cento. I guariti sono 47 e gli attualmente positivi 1.197 (17 meno di ieri).

In Liguria 21 casi e 3 decessi
Sono 21 i nuovi positivi al coronavirus in Liguria su un totale di 2.913 tamponi molecolari e 1.494 tamponi antigenici rapidi processati. Lo comunica la Regione nel consueto bollettino di aggiornamento sull’emergenza Covid. Cala il numero degli ospedalizzati, in totale 97 (3 meno di ieri) con 21 pazienti in terapia intensiva. I vaccini somministrati sono il 93%, cioè 1.051.417 dosi su 1.131.100 consegnate. Nelle ultime ventiquattro ore sono stati registrati 3 decessi: il bilancio delle vittime sale a 4.337 da inizio emergenza. Cala il numero dei casi attualmente positivi, 1.938 in Liguria (51 in meno), con 69 nuovi guariti. In isolamento domiciliare 546 persone, 67 in meno. In sorveglianza attiva 974 soggetti.

Nessun decesso in Trentino, 21 nuovi contagi
Per il secondo giorno consecutivo nessun decesso per covid in Trentino. Lo comunica l’Azienda provinciale per i servizi sanitari che segnala 21 nuovi contagi su circa 1.500 tamponi analizzati. Ieri sono stati analizzati 661 tamponi molecolari (tutti nel laboratorio di microbiologia dell’ospedale Santa Chiara di Trento) che hanno identificato 7 nuovi casi positivi confermando anche 23 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Questi ultimi sono stati 937 ed hanno individuato 14 nuovi contagi. In ospedale ieri sono state ricoverate 2 persone, ma le dimissioni sono state 4: al momento ci sono 25 pazienti, di cui 6 in rianimazione. I nuovi guariti sono 12.

Abruzzo 25 nuovi casi e 2 morti
Sono 25 i nuovi positivi in Abruzzo, 2.137 guariti e due i morti registrati oggi nel report medico regionale. In particolare sono complessivamente 74314 i casi positivi al Sars-Cov2 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Rispetto a ieri si registrano 25 nuovi casi (di età compresa tra 9 e 88 anni). Il bilancio dei pazienti deceduti registra 2 nuovi casi e sale a 2498. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 69355 guariti (+2137 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 2461 (-2114 rispetto a ieri). Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 1136733 tamponi molecolari (+2366 rispetto a ieri) e 471964 test antigenici (+1494 rispetto a ieri).

14 nuovi contagi e 3 morti in Sardegna
Si mantiene bassa la curva dei contagi da Covid in Sardegna. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 14 nuovi casi (9 ieri) e tre decessi (1.479 in tutto). Complessivamente sono 56.900 le positività accertate nell’Isola dall’inizio dell’emergenza. In totale sono stati eseguiti 1.323.121 tamponi, con un incremento di 2.337 test rispetto al dato precedente. Il tasso di positività è allo 0,5 per cento. Dati confortanti anche sul fronte degli opsedali. Sono 100 (-5) i pazienti attualmente ricoverati in area medica, solo 6 (-1) quelli in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.169, i guariti 43.142 (+155).

Valle d’Aosta, 8 nuovi contagi e nessun decesso
Nessun decesso e otto nuovi contagi da COVID-19 in Valle d’Aosta che portano il totale dei casi positivi da inizio emergenza a 11.637 unità. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento sanitario della Regione secondo cui i casi positivi attuali sono 130, -21 rispetto a ieri, di cui sei ricoverati in ospedale e 124 in isolamento domiciliare. Nessun paziente risulta, invece, ricoverato in terapia intensiva. I guariti sono saliti di 29 persone rispetto a ieri raggiungendo quota 11.035. I tamponi fino ad oggi effettuati sono 132.484 + 521 rispetto a ieri di cui 34.528 processati con test antigienico rapido. Da inizio emergenza in Valle d’Aosta i decessi di persone risultate positive al Covid sono 472.

Circa Redazione

Riprova

Coronavirus, 835 contagi, 31 decessi

Prosegue l’emergenza coronavirus in Italia. I numeri nel bollettino giornaliero fornito dal Ministero della Salute …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com