Coronavirus, 1325 contagi, 37 decessi

Prosegue il calo della curva epidemica in Italia. I nuovi casi sono 1.325, contro i 1.400 di ieri, e soprattutto i 2.089 di giovedì scorso. I contagi totali salgono così a 4.249.755.

I tamponi effettuati sono stati 200.315, circa 3mila meno di ieri, ma il tasso di positività rimane stabile allo 0,7% rispetto a ieri.

I decessi sono 37 (ieri 52), per un totale di 127.190 vittime dall’inizio dell’epidemia.

Si allenta ancora la pressione sulle strutture sanitarie: le terapie intensive sono 27 in meno (ieri -33) con 15 ingressi del giorno, e scendono a 444, mentre i ricoveri ordinari sono 176 in meno (ieri -269), 2.888 in totale. Sono 4.533 i guariti nelle ultime 24 ore in Italia, 4.023.957 da inizio pandemia.

La regione con più casi odierni è la Lombardia (+232), seguita da Sicilia (+228), Campania (+131), Lazio (+119) e Puglia (+90).

E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

Malati attivi in Italia sotto 100mila, come a ottobre
Sono 98.608 i malati Covid ancora attivi in Italia, sugli oltre 4,2 milioni di contagi totali dall’inizio dell’epidemia. Il numero degli attualmente positivi, con i dati di oggi (-3.247) scende dunque sotto quota centomila, per la prima volta dal 15 ottobre 2020. Eravamo nella fase di crescita della seconda ondata che avrebbe portato, il 22 novembre, al picco con addirittura 805 mila malati attivi. Anche in primavera, ad aprile, con la terza ondata, la nuova impennata aveva portato al picco di oltre 560 mila attualmente positivi. L’estate scorsa, quella della momentanea tregua, il dato era sceso fino a 12 mila malati ancora attivi.

Circa Redazione

Riprova

Sulle falsità della sinistra Giorgia Meloni replica in tre lingue alla stampa estera

Giorgia Meloni, ospite di “Radio anch’io estate” su Radiouno Rai, smaschera il giochetto di Pd …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com