Cori razzisti: Milan-Udinese a porte chiuse

Milan-Udinese si giocherà a porte chiuse. E’ la decisione del giudice sportivo in seguito ai cori di discriminazione territoriale intonati dai tifosi rossonero, in occasione del match Juventus-Milan. Inoltre, la società è stata multata per 50mila euro. Comminata anche una squalifica di quattro giornate per Philippe Mexes a causa del pugno con il quale il francese ha colpito Giorgio Chiellini durante il match. Intanto il club allenato da Massimiliano Allegri fa sapere di non voler presentare nessuno ricorso, come ha annunciato Adriano Galliani: “Il Milan crede di comportarsi bene, lo ha dimostrato con Balotelli e ora con Mexes. Non per fare i primi della classe ma perché – ha aggiunto l’ad rossonero – chi sbaglia paga e viene punito, ma questi sono fatti interni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com