Coppa Italia: Roma contestata con cori e sassi contro bus squadra

Circa 200 tifosi hanno accolto il pullman della Roma, al ritorno al centro sportivo a Trigoria, con lancio di oggetti, sassi, uova e cori contro la squadra. Con la sconfitta per 1-0 nella finale di Coppa Italia, la Roma ha perso il trofeo e quindi anche il ‘pass’ per l’Europa League. Ed i tifosi questo non lo hanno proprio digerito. Bersagliati dalla rabbia dei supporters anche i giocatori, alcuni dei quali accusati di essere solo dei ‘mercenari’. Tra i più contestati anche il romano Daniele De Rossi, colpevole di aver sbagliato l’ennesima partita in una stagione decisamente deludente. Giovedì, all’esterno del centro sportivo di Trigoria, era stato esposto lo striscione “O Coppa o morto”. Gli ‘avvisi’ dei tifosi erano parsi ben chiari anche in occasione della partita contro il Napoli, dove era apparso lo striscione “26-05-13 vincete o scappate”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com