Coppa Italia. Eliminate Brescia e Verona: bene le altre big

La prima giornata del terzo turno di Coppa Italia si apre con l’eliminazione di Brescia e Verona. Bene tutte le altre squadre di serie A che passano il turno anche se non senza qualche problema. Avanti Bologna, Lecce, Udinese, Sassuolo e Sampdoria-

Le partite.

L’Ascoli sconfigge 2 a 0 il Trapani grazie al gioiellino Scamacca. Sofferta la vittoria del Cagliari per 2 a 1 sul Chievo che piazza un bel uno due nel primo tempo ma prima del fischio finale regala un gol agli ospiti che riapre la partita. I sardi devono fare un grande sforzo per contenere il ritorno del Chievo che spinge per il gol del pareggio.

Cittadella passa sul Carpi per 6-5 dopo i calci di rigori. I tempi regolamentari si erano conclusi sul 2-2.

Empoli sconfigge il Pescara 2-1 dopo i tempi supplementari.

Facile per il Frosinone, appena retrocesso dalla serie A, che travolge il Monopoli per 5-1.

Udinese vince contro il SudTirol per 3-1. E passeggiata del Lecce contro la Salernitana: i salentini vincono per 4 a 0 contro la squadra di Ventura.

Il Bologna con i gol di Poli, Orsolini e Palacio vincono in casa del Pisa e nel prossimo turno incontreranno l’Udinese.

Sassuolo-Spezia finisce 1-0 e Spal-Feralpisalò 3-1.

La Sampdoria passa il turno vincendo contro il Crotone per 3 a 1 ma soffre tanto e solo la classe dei giocatori di Di Francesco permettono ai doriani il passaggio del turno.

Il Perugia elimina il Brescia, ed è la prima sorpresa di questo turno di Coppa Italia, di Balotelli dopo i tempi supplementari. La seconda è rappresentata dal Verona, altra squadra di serie A ad uscire, che perde in casa 2 a 1 contro la Cremonese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com