Coppa Italia, Alla Roma non basta la Sud, Lazio in finale

La squadra di Inzaghi perde per 3-2 ma in virtù del risultato dell’andata di 2-0 accede alla finale di Tim Cup nella quale affronterà la vincente di Napoli-Juventus.
La Roma era chiamata ad un’impresa difficile, ribaltare il 2-0 dell’andata alla Lazio, una squadra solida ed in gran forma; la qualificazione non è sembrata mai in discussione soprattutto dopo l’1-0 biancoceleste firmato Milinkovic-Savic bravo ad avventarsi sulla respinta di Alisson su conclusione di Immobile. La Roma tenta la reazione più di cuore che di tecnica, e trova il pareggio con la rete di El Sharaawi; nella ripresa la totale confusione in campo degli uomini di Spalletti comporta una manovra offensiva priva di pericolosità per i biancocelesti, che espone però ai contropiedi i giallorossi, infatti proprio su una ripartenza Immobile punisce uno contro uno Alisson siglando il 2-1: La Roma reagisce con il cuore e con gli ingressi di Totti e Perotti riesce a trovare con la doppietta di Salah prima il pareggio e poi il 3-2; bottino davvero magro per i giallorossi che sciupano l’ennesima grande occasione della stagione, le colpe vanno anche forse a Spalletti troppo arrogante negli atteggiamenti e troppo spesso impegnato in questioni che vanno oltre i compiti di un allenatore.
Luigi Viscardi

Circa Redazione

Riprova

Serie A, il Napoli stravince nel segno del Diez.

Il Napoli nel ricordo di Maradona sfodera una prestasione monstre, rifilando un netto 4-0 alla …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com