Conversano: crollano due palazzine, individuati i corpi dei tre dispersi

Tragedia nel barese. Due palazzine sono crollate nel centro storico di Conversano, cittadina del sud est barese. Il crollo sarebbe avvenuto per una fuga di gas. I tre corpi della famigliola italo-olandese dispersa  sono stati trovati poco fa sotto le macerie dell’immobile. A confermare la notizia, il  sindaco Giuseppe Lovascio. Sul posto sono giunti tre carri funebri.

La famiglia era composta da un uomo di Conversano, una donna olandese e il loro bambino di 18 mesi: vivevano in Olanda, dove l’uomo gestiva un ristorante.Erano giunti a Conversano un paio di giorni fa per qualche giorno di vacanza: stamane a lungo si é sperato che, al momento del crollo, fossero già usciti di casa per andare al mare, speranza che però ha cominciato ad affievolirsi dopo che è stata vista la loro auto parcheggiata nelle vicinanze e dopo che, a lungo, si è fatto squillare il telefonino dell’uomo, senza che ci fosse risposta.

Si è intanto appreso che sono una cinquantina le persone rimaste per il momento senza casa perché sono state sgomberate case vicine alle palazzine crollate.

Intanto i Vigili del Fuoco stanno rimuovendo le macerie del fabbricato crollato nel centro storico. I soccorritori stanno lavorando sui cumuli di mattoni e pietre, anche con getti d’acqua per abbassare il livello delle polveri, e stanno cercando di raggiungere il piano più basso delle palazzine finite in macerie, per accertare l’eventuale presenza di altre persone rimaste intrappolate.

Decine i feriti. L’assessore regionale alla protezione civile Fabiano Amati, ha reso noto che sono decine i feriti, anche gravi.  Al momento si stanno compiendo accertamenti per rintracciare persone che sarebbero dovute stare nelle case crollate e delle quali per ora non si ha notizia.

Il crollo è avvenuto in via Zingari, in una zona semicentrale di Conversano. Nella zona, riferiscono i soccorritori che stanno scavando tra le macerie, c’é un forte odore di gas. Sino a questo momento non è stato accertato se ci sono dispersi.

Circa admin

Riprova

Salute, Brusaferro: “Ci scordiamo troppo spesso della prevenzione”

“Nel futuro che vogliamo costruire insieme la prevenzione è il presupposto perché se funziona tende …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com