Contrabbando sigarette, Gdf: ordinanza per 12 persone

Una organizzazione internazionale che traffica in sigarette. Questo il motivo che ha portato la Guardia di finanza ad eseguire una ordinanza di custodia del gip di Napoli nei confronti di 12 persone. Le accuse contestate riguardano una associazione per delinquere finalizzata al contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

La base operativa dell’organizzazione era nelle province di Napoli e Caserta. Gli investigatori hanno anche applicato un decreto di sequestro preventivo per 16 automezzi usati per il trasporto delle ‘bionde’. Le sigarette arrivavano da Paesi dell’Europa orientale (Polonia, Ungheria e Ucraina) e venivano vendute in Campania. Durante le indagini, nel periodo dal 2018 al 2021, c’è stato l’arresto in flagranza del reato di contrabbando di 41 soggetti, il sequestro di oltre 31 tonnellate di sigarette di contrabbando, 4 autoarticolati, 6 furgoni e 24 autovetture.

Circa redazione

Riprova

Covid, Gimbe: “-3,7 per cento nuovi casi, -1,4 per cento terapie intensive”

Il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe ha rilevato nella settimana 19-25 gennaio 2022, rispetto alla …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com