Continuano le esecuzioni in Texas. Ieri un uomo è stato giustiziato.

Keith Thurmond,di 58, anni è stato giustiziato in Texas, è accaduto ieri, in presenza del figlio di 8 anni. Stando a quanto riferito dalle autorità  carcerarie, l’uomo è morto per un’iniezione letale nel carcere di Hunstville, dopo aver trascorso 10 anni nel braccio della morte. Le ultime sue parole sono state”tutto quello che voglio dire è che sono innocente, non ho ucciso mia moglie,giuro su Dio che non l’ho uccisa”.

Thurmond era un meccanico, condannato nel 2002 per aver ucciso la moglie 32enne a colpi di arma da fuoco per aver ottenuto la piena custodia del figlio.

Il giorno dell’ omicidio, un giudice aveva emesso un ordine restrittivo nei confronti dell’uomo,che accecato dalla rabbia, sarebbe andato nell’ abitazione dove la donna viveva con il figlio e il nuovo compagno di 35 anni e  dopo una forte discussione l’avrebbe ammazzata.

Questa è la settima esecuzione che avviene dall’inizio in Texas.

Circa redazione

Riprova

Oltre 90 milioni di visite per il video di Navalny su Putin

Il video sul ‘palazzo segreto’ di Vladimir Putin sul Mar Nero, girato e caricato su …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com