Consulta: Gaetano Silvestri è il nuovo presidente. Il neo eletto: “Politica spesso non decide”

E’ Gaetano Silvestri il nuovo presidente della Corte Costituzionale, che è stato eletto con otto voti.  Silvestri avràcome vice Luigi Mazzella, che resterà in carica fino al 28 giugno 2014 . Lo ha comunicato il segretario generale della Corte, Giuseppe Troccoli al termine delle procedure di voto.

“La Corte ha diviso i propri voti tra me e il collega Mazzella e un minuto dopo la stessa Corte ha ritrovato la sua unità. Mi sento il presidente di tutta la Corte e cercherò di svolgere il mio mandato guardando all’espressione di tutta la Corte”.  E’ quanto ha detto Silvestri, commentando l’esito del voto. La legge elettorale presenta “aspetti problematici rispetto al premio di maggioranza senza soglia”.

Ed in merito alla legge elettorale, il neo presidente ha specificato che  presenta “aspetti problematici rispetto al premio di maggioranza senza soglia” “Questi, ha aggiunto, non significa anticipare un giudizio di costituzionalità che è altra cosa”. “Oggi non solo in Italia c’è una tendenza a scaricare sul potere giudiziario decisioni che il potere politico non riesce a prendere”, ha aggiunto Silvestri. Interpellato sulla legge Severino, ha detto: “No. A questa domanda non posso rispondere: se mi esprimessi potrebbe sembrare che io anticipi un’opinione che è possibile io debba dare nella sede competente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com