Concorso Agenzia delle Entrate: bando per 2.660 posti

Agenzia delle Entrate assume: sono 2.660 le posizioni aperte per funzionari tecnici e tributari e per assistenti tecnici e informatici.

L’Agenzia delle Entrate assume. Con un messaggio pubblicato sul proprio sito, l’Agenzia fa sapere di avere in programma la pubblicazione nel 2022 dei bandi per le procedure concorsuali per l’assunzione di 2.660 persone, sulla base del Piano Triennale dei Fabbisogni di Personale.

I concorsi sono in programma per il primo e il secondo semestre dell’anno e riguardano l’assunzione di funzionari e assistenti tecnici, funzionari tributari e assistenti informatici. L’avviso pubblicato sul portale dell’Agenzia delle Entrate aiuta a delineare i profili richiesti e consente ai potenziali candidati di programmare la fase di studio.

Indice

Agenzia delle Entrate, i bandi in arrivo

Agenzia delle Entrate, concorso per il reclutamento di circa 100 funzionari tecnici

Agenzia delle Entrate, concorso per 500 assistenti tecnici

Agenzia delle Entrate, concorso per circa 2.000 funzionari tributari

Agenzia delle Entrate, concorso per 60 assistenti informatici

Agenzia delle Entrate, i bandi in arrivo

L’Agenzia delle Entrate ha in programma di pubblicare nel 2022 i bandi per le seguenti procedure concorsuali, per un totale di circa 2.660 posti così suddivisi:

100 funzionari tecnici;

500 assistenti tecnici;

2.000 funzionari tributari;

60 assistenti informatici.

Agenzia delle Entrate, concorso per il reclutamento di circa 100 funzionari tecnici

Si partie con il concorso per il reclutamento di circa 100 funzionari tecnici, che dovranno occuparsi di curare atti che presentano elevata specializzazione tecnica, difficoltà e complessità nei processi catastali, cartografici, estimativi e dell’Osservatorio del

mercato immobiliare.

È richiesta l’iscrizione alla sezione A dell’Albo di ingegnere o di architetto. Tra le materie d’esame:

Geodesia, Topografia e Cartografia;

Scienza e tecnica delle costruzioni;

Strumenti e tecniche estimali ed elementi di economia immobiliare;

Normativa in materia di Catasto;

Legislazione in materia di edilizia e urbanistica;

Elementi di diritto amministrativo;

Elementi di diritto tributario;

Normativa in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Agenzia delle Entrate, concorso per 500 assistenti tecnici

L’assistente tecnico deve essere in possesso di specifiche conoscenze teoriche e pratiche, e fornisce supporto nei processi catastali, cartografici, estimativi e dell’Osservatorio del mercato immobiliare.

Per partecipare alla futura procedura concorsuale da 500 posti sarà necessario il possesso dell’Abilitazione all’esercizio della professione di geometra o perito industriale. Le materie d’esame saranno:

Geodesia, Topografia e Cartografia;

Scienza e tecnica delle costruzioni;

Strumenti e tecniche estimali ed elementi di economia immobiliare;

Normativa in materia di Catasto;

Elementi di legislazione in materia di edilizia e urbanistica;

Elementi di diritto amministrativo;

Elementi di diritto tributario.

Agenzia delle Entrate, concorso per circa 2.000 funzionari tributari

Il funzionario deve essere esperto in materia fiscale con conoscenze specifiche in materia tributaria e contabilità aziendale. Il titolo di studio richiesto è la laurea di tipo giuridico-economico. Queste le materie di esame:

diritto tributario;

diritto civile e commerciale;

diritto amministrativo;

contabilità aziendale;

organizzazione e gestione aziendale;

scienza delle finanze;

elementi di statistica.

Agenzia delle Entrate, concorso per 60 assistenti informatici

l profilo professionale di assistente informatico da inquadrare nella seconda area F3 si occupa della gestione operativa e della manutenzione del sistema informatico locale, fornendo supporto agli utenti sia in ambito tecnico (HW) che applicativo (SW). A tal fine abilita gli utenti ad accedere alle applicazioni, gestisce e monitora i malfunzionamenti e si occupa degli adempimenti connessi alla sicurezza ICT. Inoltre presidia e supporta gli interventi di manutenzione e di potenziamento delle infrastrutture effettuati dai fornitori.

Per questa selezione è richiesto il possesso di Diploma di scuola secondaria di secondo grado. Di seguito le materie di esame:

Gestione sistemistica dei sistemi client e dei software di Office Automation (sistema operativo MS Windows e Suite MS Office);

Principali hardware di uso comune negli uffici e software di base (conoscenza di base);

Protocolli di rete, dispositivi ed architetture di rete locale e geografica;

Principi di sicurezza informatica, conoscenza delle principali minacce informatiche tecniche e umane, contromisure organizzative e tecnologiche di contenimento e risoluzione incidenti.

Circa Redazione

Riprova

Moody’s rivede l’outlook dell’Italia da “stabile” a “negativo”

Arriva un altro segnale di pessimismo da Moody’s. L’agenzia americana venerdì ha comunicato la variazione …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com