Con Trump in 22 milioni senza sanità in 2026

WASHINGTON.  La nuova versione della riforma sanitaria repubblicana presentata al Senato Usa ridurrà il deficit pubblico di 321 miliardi di dollari entro il 2026, ma entro quell’anno lascerà 22 milioni di persone negli Stati Uniti senza assicurazione sanitaria. E’ la stima dell’ufficio budget del Congresso (Cbo), organo bipartisan. La versione precedente approvata dalla Camera lasciava senza copertura un milione di persone in più (23 mln). La riduzione è pari quasi all’aumento delle persone assicurate con l’Obamacare. Se la riforma fosse approvata, secondo il Cbo, le persone che perderebbero la copertura sanitaria salirebbero complessivamente a 49 milioni nel 2026 (quasi un sesto della popolazione Usa), contro i 28 milioni con la legge attuale. Il risparmio maggiore, secondo Cbo, arriverà dal taglio del Medicaid (il programma per le persone con redditi bassi o disabili), che nel 2026 sarà 26 punti percentuali più basso di adesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com