Como: Gdf scopre e denuncia due falsi ciechi

Ancora falsi invalidi, ancora truffe ai danni dell’Inps. A finire nel mirino della Guardia di Finanza di Erba, un paesino della provincia di Como, sono stati due falsi invalidi denunciati per truffa aggravata dal conseguimento di erogazioni pubbliche. Appostamenti e riprese video hanno infatti consentito agli uomini delle fiamme gialle di raccogliere elementi utili, per la contestazione del reato. I due falsi invalidi dal 2007 ad oggi hanno percepito circa 135 mila euro in pensioni e indennità di accompagnamento sulla base di due diagnosi di “cecità assoluta”. Ma dal materiale raccolto dalla GdF emerge che gli indagati camminano per le strade senza alcun aiuto, attraversano evitando le auto, scelgono da soli i prodotti da acquistare al supermercato e leggono i giornali. Comportamenti non congrui con la diagnosi e il motivo di invalidità. I pagamenti delle indennità previdenziali sono stati bloccati e la Finanza ha in corso accertamenti sulle disponibilità patrimoniali degli indagati per un eventuale sequestro di beni “per equivalente” pari alle somme indebitamente percepite.

Circa redazione

Riprova

Gregoretti, Gup: “Non luogo a procedere Salvini, fatto non sussiste”

L’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini non andrà a processo per la vicenda della nave Gregoretti. …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com