Colombia. Presidente Juan Manuel Santos: ‘Mi opero per un tumore alla prostata’

Il presidente colombiano, Juan Manuel Santos, ha annunciato che si è ammalato di tumore alla prostata e domani si sarà sottoposto ad un intervento chirurgico. In un discorso pronunciato via radio e tv il capo dello stato, ha detto che “il piccolo tumore di forma non aggressiva”, è stato scoperto con una biopsia durante un check-up di routine. Santos, che ne ha approfittato per esortare i colombiani a fare regolari controlli medici, ha riferito che gli esami fatti a New York, dove si trovava per l’Assemblea Generale dell’Onu, hanno pienamente confermato la diagnosi del suo medico curante colombiano. L’intervento sarà eseguito in anestesia locale, e ciò gli permetterà di continuare a svolgere le sue funzioni di presidente della Repubblica. Santos economista cresciuto ad Harvard, al potere dal 2010, ha recentemente annunciato l’apertura del negoziato con le Farc, le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia, principale gruppo di guerriglia del Paese: il negoziato, il cui successo assicurerebbe a Santos un posto nella storia, inizierà a metà ottobre in Norvegia e poi si trasferirà a Cuba.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com