Coerenza nelle politiche per una città di tutti

Caserta – “Contraddizioni e amministrazione Marino un duo quasi inseparabile, che con l’entrare nel vivo della campagna elettorale accentua ed evidenzia il suo dualismo”. Questa la dichiarazione della candidata alle elezioni comunali di Caserta Nicoletta Pomposo tra le file di Giampiero Zinzi.

La dichiarazione nasce dalla vicenda “Macrico” che per Caserta é sempre stato un crocevia di scontri politici ed anche questa tornata non ci si poteva esimere. “Progetti, idee speranze, sul Macrico é stato detto tutto e forse anche troppo quando la risposta più semplice poteva e secondo Me doveva essere RIPRISTINO DEI LUOGHI” continua la candidata Pomposo. “Marino dal canto suo usa il ‘Polmone Verde’ della città di Caserta, nell’arco di quattro mesi si é passati da Parco a Cittadella Universitaria andando a contraddire con quanto dichiarato ad Aprile ma soprattutto con la linea tenuta durante gli incendi di questo mese sulle colline intorno Caserta”. Tutte le politiche oggi tendono ad una linea Green con un bassissimo impatto ambientale, in un era di  ecco che ci ritroviamo a dover fare i conti con un progetto che farà diminuire il verde in città, e con il flagello degli incendi dolosi toglie di fatto ossigeno alla città.

“Ora però voglio spogliarmi un’attimo dai panni di candidata ed essere solo una cittadina casertana” – continua Nicoletta Pomposo – “senza voler giudicare la fattibilità reale del progetto, ricordando che il Macrico è sotto tutela della Curia che quindi dovranno in primis gestire tale rapporto, voglio andare oltre, perché un cambio di idea così radicale, da parco a cittadella universitaria? Da cittadina voglio coerenza voglio che chi amministra questa città ponga sul tavolo degli obbiettivi e faccia di tutto per raggiungerli senza cambiar direzione per tornaconto più o meno personali.”

Il comune di Caserta per l’incoerenza delle sue amministrazioni ha accumulato debiti faraonici, e di certo la Pandemia non ha dato una mano ma oggi – conclude la Pomposo – quello che chiedo come cittadina e prometto come candidata, è coerenza nelle idee, fattibilità nei progetti perché la città non è solo di chi la governa ma di tutti i cittadini.

Circa Roberto Lamanna

Riprova

Regione Campania, il consigliere Pierro richiede ODG su alta velocità Salerno

 Il consigliere regionale della Lega Attilio Pierro ha depositato richiesta di un ODG presso la quarta commissione …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com