Codacons: “Le sigarette inquinano più dei gas di scarico”

Non tutti sanno, che il fumo sprigionato da un sigaretta, inquina più dello scarico di un’automobile. La Codacons, ci ricorda che le sigarette, immettono nell’ambiente delle micropolveri che penetrano in profondità nelle vie respiratorie andando a depositare nei polmoni sostanze irritanti e cancerogene più dello smog. La scoperta è stata fatta da uno studio americano nel 1997, ma adesso una nuova ricerca condotta dall’Enea e una relazione tecnica redatta dal Professor Giacomo Mangiaracina hanno dimostrato come un fumatore che consuma 15 sigarette al giorno arrivi ad inquinare addirittura più di una automobile.

Il Codacons il prossimo 31 maggio, in occasione della Giornata mondiale contro il tabacco, a margine della relazione che terrà il presidente Carlo Rienzi durante il consueto convegno organizzato dall’ISS, realizzerà alla presenza della stampa un esperimento per dimostrare proprio come il fumo di sigaretta danneggi l’aria più dello smog prodotto dal traffico automobilistico (l’appuntamento per i giornalisti è alle ore 14:30 in viale Giorgio Ribotta, 5 – Aula Biagio d’Alba). Sulla scorta di tale scoperta, l’associazione illustrerà il 31 maggio una diffida diretta a 40 Comuni italiani nei quali l’inquinamento dell’aria supera le soglie previste dall’Unione Europea; Comuni che per far fronte all’emergenza smog hanno adottato provvedimenti che limitano la libera circolazione delle automobili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com