Sventolio di bandiere colorate della Cgil, Cisl e Uil alla manifestazione unitaria dei sindacati per il lavoro, la crescita, il welfare e per cambiare il fisco a piazza del Popolo a Roma, 16 giugno 2012. ANSA/ MASSIMO PERCOSSI

Cisl, rivedere aliquote Irpef

Revisione delle aliquote Irpef, riforma del catasto, riduzione del cuneo fiscale per rendere più competitivo il lavoro stabile. Sono le proposte fiscali più significative della Cisl nel documento ‘la Cisl per l’Europa’.

Per la Cisl: ‘E’ necessario intervenire profondamente sull’Irpef, riducendo la tassazione attraverso una revisione delle aliquote e un ridisegno del sistema di deduzioni e detrazioni che determini un contenimento della progressività, in particolare nella fascia media’.

Mentre per il lavoro a tempo indeterminato il sindacato chiede un intervento sul cuneo finalizzato a rendere più competitivo e leggero il lavoro stabile, portando le imprese a scommettere maggiormente sullo stesso e finalizzando eventuali extra-costi del lavoro a termine verso misure di sostegno e di occupabilità per i lavoratori a termine.

Circa Redazione

Riprova

Decreto Ristori quater, dai nuovi bonus al rinvio delle tasse: tutte le misure approvate

Nella tarda serata di ieri il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto Ristori quater. …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com