Cisgiordania, ucciso ricercato numero 1

TEL AVIV. Ahmed Nassr Jarrar, il palestinese piu’ ricercato in Cisgiordania, e’ stato ucciso oggi da un’unita’ dell’esercito israeliano che dopo molti sforzi era riuscita a scoprire il suo nascondiglio.

Jarrar, secondo la polizia, aveva con sé un fucile M16 e ordigni esplosivi. Figlio di un comandante dell’ala militare di Hamas, un mese fa aveva partecipato all’uccisione di un rabbino in Cisgiordania e secondo Israele progettava altri attacchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com