Cinema: il 30 settembre riapre a Roma il Troisi

Riaprirà a Roma, il 30 settembre prossimo, il Cinema Troisi. Lo annunciano con emozione, in un post su Facebook che riporta la notizia data in esclusiva a Variety America, i ragazzi del Cinema America. La riapertura dello stabile, chiuso da oltre un decennio e inserito in un edificio di epoca fascista nel centro di Roma, a Trastevere, è un evento pieno di significato simbolico.

Il proiettore, spiega l’articolo, è 4K di ultima generazione; il suono Dolby 7.1 surround; il bar bistrot servirà cibo gourmet e i 300 posti del locale hanno la stessa tonalità di marrone rossiccio delle magliette indossate dai membri del collettivo di attivisti e appassionati di cinema noti come “i ragazzi del Cinema America” ​​che lo gestiscono. Nel 2012 i ragazzi hanno occupato il Cinema America nel quartiere di Trastevere a Roma, che i costruttori volevano demolire e trasformare in un parcheggio e in un condominio. Sono stati sfrattati dalla polizia nel 2014 e successivamente hanno iniziato a gestire arene estive all’aperto in Piazza San Cosimato e altri due punti di Trastevere, proiettando gratuitamente film vintage o di seconda e terza visione – sui quali pagano un canone di locazione – sempre con un grande riscontro del pubblico.

Adesso i ragazzi di Cinema America sono cresciuti. Hanno speso 1,5 milioni di euro per restaurare e rinnovare meticolosamente il Cinema Troisi, che prende il nome dal grande Massimo Troisi, ottenendo i soldi da una combinazione di sovvenzioni e sponsor del governo nazionale e locale, e anche mettendo a garanzia di un prestito beni immobili di proprietà di familiari. Hanno ottenuto un contratto di locazione decennale per l’edificio di proprietà della città vincendo una gara pubblica.

Circa Redazione

Riprova

Red Ronnie ricoverato d’urgenza all’ospedale dopo un brutto incidente

Il critico musicale Red Ronnie ha avuto un brutto incidente, per il quale è stato …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com