Cinema: è morto il regista Franco Zeffirelli

E’ morto sua casa a Roma il regista Franco Zeffirelli. Ne da’ notizia il sito online de La Nazione. Sceneggiatore, attore, regista, aveva 96 anni. Era un grande fiorentino attaccatissimo alla citta’ dove era nato il 12 febbraio 1923 e la sua Fondazione, nel centro storico della citta’, voleva mettere a disposizione del mondo intero la sua sterminata produzione artistica.

La scomparsa di Zeffirelli, che riposera’ nel cimitero delle Porte Sante di Firenze, e’ avvenuta alla fine di una lunga malattia, fa sapere la Fondazione che porta il suo nome. Regista e sceneggiatore, Gian Franco Corsi Zeffirelli e’ stato anche senatore della Repubblica, eletto nelle fila di Forza Italia. Zeffirelli vinse numerosi David di Donatello per film quali “Fratello Sole e Sorella Luna” e “Amleto”, con “Romeo e Giulietta” vinse anche un Nastro d’Argento. Su iniziativa del presidente della Repubblica nel 1977 fu nominato Grand Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica italiana. A suo nome a Firenze e’ intitolato un museo-fondazione curato dal figlio, Pippo Zeffirelli, che si trova in piazza San Firenze, e che contiene al suo interno oltre 250 fra oggetti e cimeli legati alla sua carriera artistica.

“Non avrei mai voluto che arrivasse questo giorno – ha scritto sul proprio profilo Twitter il sindaco di Firenze Dario Nardella – Franco Zeffirelli se ne e’ andato questa mattina. Uno dei piu’ grandi uomini della cultura mondiale. Ci uniamo al dolore dei suoi cari. Addio caro Maestro, Firenze non ti dimentichera’ mai”. Zeffirelli era anche un grande tifoso della Fiorentina.

“Una perdita enorme – sottolinea Lucia Borgonzoni, sottosegretario al Mibac con delega al Cinema – per il mondo del cinema e per la tutta la cultura italiana. La scomparsa del Maestro Zeffirelli conclude la vita di un grande uomo che con la sua opera ha segnato, dal dopoguerra, la storia del teatro e della cinematografia italiana, ma lascia una importante eredità culturale che tutto il mondo ci invidia e che abbiamo il dovere e l’opportunità di valorizzare e tramandare”.

Anche la squadra che amava ha dedicato un ultimo saluto ad uno dei suoi tifosi più appassionati. “Tutta la Fiorentina piange la scomparsa del grande Maestro Franco Zeffirelli. Genio fiorentino del teatro e del cinema e grande tifoso della ‘viola’”, si legge in una nota sul sito della Fiorentina. Il neo presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha detto: “Le mie più sentite condoglianze per la scomparsa di un grande uomo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com