Cina: sanzioni per le armi Usa a Taiwan

La Cina imporrà sanzioni a carico delle società americane coinvolte nella cessione d’armi per 2,2 miliardi di dollari a Taiwan, proposta approdata al Congresso Usa nei giorni scorsi. “La vendita d’armi americane a Taiwan ha gravemente violato le regole di base delle leggi e delle relazioni internazionali”, ha affermato il portavoce del ministero degli Esteri Geng Shuang, in una nota online: “Al fine di difendere gli interessi nazionali, la Cina imporrà sanzioni sulle imprese Usa che parteciperanno all’operazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com