Cina: nuova vittima per l’H7N9, sale a 39 il numero dei decessi

Ancora vittime in Cina per l’influenza aviaria H7N9, portando a 39 il numero dei decessi. Secondo le autorità sanitarie cinesi, i contagiati sarebbero 131, tra le quali le vittime principalmente anziani già debilitati, con 78 pazienti dimessi e 14 ancora in ospedale. Al momento non si registrano nuovi casi di infezione. Le autorità cinesi hanno annunciato che il 10 di ogni mese informeranno circa gli sviluppi della nuova influenza, il cui picco sembra essere oramai alle spalle. Ancora non ci sono prove, ma gli studiosi non hanno escluso la possibilità della diffusione tra umani del virus influenzale, per il quale non c’è ancora vaccino.

Circa redazione

Riprova

Ucraina: governatore, circa 10mila civili ancora presenti a Severodonetsk

Sono circa 10mila i civili ancora presenti nella città di Severodonetsk, città chiave del Donbass che …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com