Cina. Bambini di orfanotrofio legati con catene di ferro e fotografati

Ancora abusi in Cina. A rivelarlo sono stati alcuni siti internet. Le violenze sono state eseguite ai danni di alcuni bambini con problemi psichici fotografati ammanettati in un orfanotrofio della contea di Cangnan. La vicenda è emersa alla fine del mese scorso, quando sulla rete ha cominciato a circolare la fotografia di due bambini, di 6 e 9 anni, costretti a mangiare legati a una panca di legno, uno con una catena di metallo, l’altro con una stoffa blu al collo. L’immagine ha subito scatenato la reazione indignata degli utenti dei social media, che ha indotto le autorità locali ad avviare un’indagine per maltrattamenti nell’orfanotrofio che accoglie 21 bambini, di cui 19 con problemi psichici o fisici. Denunciate 4 donne che gestivano l’istituto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com