Chiunque ipotizzi che qualcuno si sia sposato per interesse e lo comunichi ad altri, risponde del reato di diffamazione

Importante sentenza della Corte di Cassazione circa il reato di  Diffamazione.
Risponde del reato di diffamazione chi, comunicando con più persone, ipotizzi che taluno si sia sposato per interesse.
(Corte di Cassazione penale, sez. V, sentenza 23/06/2017 n° 31434).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com