Chiede 10 mila euro per non pubblicare in rete un video ‘piccante’. Scatta l’arresto

Diecimila euro in contanti per non pubblicare online un video hard. È questa la richiesta che un cittadino egiziano di 32 anni residente a Milano ha fatto a un connazionale 42enne dopo essere venuto in possesso di un filmato in cui la vittima e la moglie erano immortalati mentre stavano facendo l’amore. L’uomo, arrestato dai Carabinieri della compagnia Milano Duomo, aveva trovato il video a luci rosse in una scheda di memoria sd all’interno di un cellulare che la vittima aveva in primo momento comprato dal connazionale, per poi restituirlo perché a sua detta non funzionava bene. Vistasi ricattata, la vittima si è rivolta ai militari che hanno organizzato un finto scambio e sono intervenuti arrestando il 32enne. L’uomo è stato giudicato per direttissima per il reato di estorsione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com