Chelyabinsk. Scuole riaperte dopo caduta meteorite

Sono riprese regolarmente questa mattina, le attività scolastiche nella regione di Chelyabinsk, in Russia dopo la caduta del meteorite la cui onda d’urto ha distrutto le vetrate di quasi cinquemila edifici. Il sito web del governatore ha detto che è stato ristabilito il normale funzionamento di gran parte degli edifici, sostituendo i vetri alle finestre, misura necessaria visto che la temperatura esterna nella regione si aggira intorno ai -20 gradi centigradi. Il numero dei feriti nella regione di Chelyabinsk è salito a 1.240 persone, tra cui 299 bambini. La maggior parte dei ricoverati in ospedale sono già stati mandati a casa. La stima preliminare dei danni è di 25 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com