Checco Zalone: ‘Sì alle unioni civili. No alle adozioni gay’

Luca Medici, con il nome d’arte Checco Zalone, è il fenomeno cinematografico del momento. Luca, con la maschera di Checco, parla a chiunque e la maschera lo pone al centro della scena impedendogli, apparentemente, di puntare il dito. Di fondo Zalone è una persona colta con grande capacità di sintesi, vero prodotto della sua intelligenza emotiva. Checco  non ha mai sposato una fede politica ed è lontanissimo dal politicamente corretto: ‘Sto lontano dal Mulino Bianco, perché il politicamente corretto mi annoia e non riesco a rimanere distante dalla comicità. Spero che la vena non si esaurisca, ma ammetto, il problema me lo pongo’. Nel mirino di Zalone ora c’è Renzi come ieri c’era Berlusconi: ‘Sono un operaio della presa per il culo e se devo smontare il mito, colpisco chi va per la maggiore’. Parla di Nichi Vendola: ‘Se l’è presa per una battuta sui gay. Gli chiedo scusa. Anche se lui è contentissimo perchè l’ho fatto diventare famoso’. Zalone fu invitato al Festival di Sanremo quando c’era Povia che portava la sua canzone sull’omosessualità. Anche lui aveva proposto una canzone che si chiamava ‘Frociadil 600 forte’, un farmaco che faceva passare l’omosessualità e che non fu accettata: ‘Lo dico con poesia e per fare pace con loro perchè gli omosessuali non avranno gli assorbenti ma hanno le ali. E’ giusto che ci siano le unioni civili mentre non ammetto l’idea che una coppia omosessuale possa adottare un bambino’. Di fatto Zalone entra svolazzando sul tema politico delle unioni civili sottolineando di essere fortemente contrario alle adozioni. In parole semplici è un autentico schieramento fatto da chi ha una notevolissima audience. Non è da sottovalutare perché il motto di Pulcinella in sintesi era: ‘E chi ci vieta scherzando di dire la verità?’. Verità ed interpretazioni che sono entrate nella storia…

Cocis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com