Charlotte Casiraghi denuncia paparazzi per violazione privacy

Charlotte Casiraghi, secondogenita della principessa Carolina di Monaco, farà causa ai paparazzi e ai media per “violazione della privacy” e “violenze morali”. Lo ha annunciato il suo avvocato Alain Toucas – che ha assistito in passato anche la principessa Diana del Galles – che ha presentato al tribunale di Parigi una denuncia, per chiedere anche procedure d’emergenza contro i media che informano sulla vita privata di Charlotte, con “fotomontaggi” e “testi dannosi”. Charlotte Casiraghi, 25 anni, era stata pizzicata dai paparazzi nei giorni scorsi all’uscita dell’abitazione parigina dell’attore e comico francese, nato a Casablanca, Gad Elmaleh, 40 anni. Diversi siti internet e giornali di gossip avevano pubblicato le foto e romanzato una storia d’amore tra i due. “Charlotte è inseguita senza tregua, giorno e notte, da una decina di individui e fotografi – spiega Toucas – Oltre alla violazione della sua vita privata, la denuncia di Charlotte riguarda anche l’accanimento mediatico e la violenza morale”. E aggiunge: “Dalla nascita, Charlotte Casiraghi è continuamente perseguitata dai media, ma questa volta (per la presunta love story con Gad Elmaleh, ndr.), a causa degli inseguimenti in moto o in automobile, che rappresentano una violenza morale, è incontestabile anche un rischio molto grave di violenza fisica e della messa in pericolo della vita altrui. E’ un inferno quotidiano”. Toucas ha paragonato la situazione che la figlia di Carolina di Monaco sta vivendo in questi giorni con quella che ha vissuto Lady Diana: “E’ un qualcosa che ho già sperimentato con la Principessa del Galles – osserva l’avvocato – e non ho intenzione di ripetere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com