Charlie Hebdo: Valls, caccia continua

 “La caccia continua”: lo ha detto questa mattina il primo ministro francese, Manuel Valls, parlando degli attentati a Charlie Hebdo e al supermercato kosher di Parigi. Uno dei terroristi,  -ha spiegato,  aveva certamente un complice. Il primo ministro ha ribadito tutto il suo “orgoglio di essere francese” dopo la marcia contro il terrore. Ma, ha aggiunto, “bisogna rimanere in guardia, perché sappiamo che le minacce sono sempre presenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com