Champions: supremazia Barça. Finisce 4-0 al Camp Nou

Nel match di ritorno degli ottavi di Champions League, con l’andata finita 2-0 per i rossoneri, il Milan è costretto ad inchinarsi letteralmente ad un Barcellona che sembra seriamente provenire da un altro pianeta. Lo avevano detto in conferenza stampa, e remuntada è stata. I catalani si lasciano un piccolo momento di crisi calando un bel poker al Milan, candidandosi di diritto e prepotenza per la vittoria finale. Non aveva mai segnato su azione contro una squadra italiana, ma Messi si è rivelato la spina nel fianco per i rossoneri. Di fatti, è proprio lui a rimettere i conti in ordine, andando a segno prima al 5’ e al 40’. Se consideriamo che solo nella prima frazione di gioco il Barcellona ha totalizzato il 79% di possesso palla possiamo tranquillamente affermare che è andata fin troppo bene per Allegri ed i suoi uomini, almeno fino a quel momento. E’ oltremodo doveroso segnalare il palo colpito da Niang che avrebbe quantomeno animato la partita. Nel secondo tempo, se non fosse per il gol di David Villa, al 55’, e Jordi Alba al 91’, abbiamo assistito quasi una replica della prima frazione di gioco. Solita fitta rete di passaggi del Barcellona con dominio a tutto campo.

Circa redazione

Riprova

Prada Cup. Luna Rossa allunga su Ineos: è 5-1

Luna Rossa è ad un passo per sfidare New Zealand nell’America’s Cup. La barca italiana …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com