Champions League: Manchester City a picco, Borussia Dortmund devastante

Harakiri Manchester City. Questa Champions sta diventando un incubo per gli uomini di Mancini che rischiano per la seconda volta consecutiva di non approdare agli ottavi di finale. Ad Amsterdam i Citizens, sono passati in vantaggio con Nasri nel primo tempo e sembrava andare tutto per il meglio, prima che nelle battute finali della prima frazione gli olandesi pervenissero al pareggio con De Jong. Nella ripresa poi sono stati i padroni di casa a fare la voce grossa ridimensionando i britannici. Si è portata addirittura sul doppio vantaggio l’Ajax in virtù delle reti di Moisander ed Eriksen, non hanno portato frutto gli assalti disperati dei blues che, proiettatisi tutti in attacco, non sono riusciti ad abbattere il bunker olandese. Un flop terribile per il City che ora se la vede davvero brutta e il rischio di un altro defenestramento prematuro dalla Champions si fa minaccioso e concreto. Chissà cosa succeda a Dzeko e compagni sul teatro europeo, sta di fatto che manca quella lucidità che si ha in Premier. Pare che chi spadroneggia nel proprio campionato, poi si ammansisca in Champions. Ed infatti il dominatore del girone di ferro che vede il Manchester City fanalino di coda ad un solo punto, è il Borussia Dortmund che eccelle in Europa ma annaspa in Bundesliga. Infatti, se i teutonici lo scorso anno erano irrefrenabili in campionato, in questa stagione si stanno registrando diverse battute a vuoto compensate, però, da grandi imprese in Champions. Come quella di questa serata magica in cui al Westfalenstadion è stato piegato addirittura il Real Madrid. CR7 non è riuscito ad evitare i suoi la caduta nel catino infuocato di Dortmund. E la rete del fuoriclasse lusitano è servita solo a pareggiare l’iniziale vantaggio di Lewandowski, poi ci ha pensato Schnelzer a regalare ai suoi un successo importantissimo e il primato del girone. Ora i tedeschi sono i favoriti per il passaggio alle fasi finali della Champions, davvero superlativo il cammino finora di questa squadra affiatata e che pratica un calcio davvero bello da vedere che continua a strappare applausi. Anche le “merengues” non hanno potuto contrastare la forza che questa squadra sciorina soprattutto tra le mura amiche. È un girone davvero avvincente questo che vede contrapposte quattro club tra i più forti d’Europa e dominatori dei rispettivi campionati, ad avere la situazione più delicata è il Manchester City che, dopo i disagi dello scorso anno, seguita a riscontrare tutte queste problematiche quando si misura con avversarie europee. Sta di fatto che adesso la situazione degli uomini di Mancini è davvero dura, sicuramente se ne vedranno delle belle in queste prossime tre partite in cui non sono esclusi clamorosi ribaltoni e colpi di scena.

TUTTI I RISULTATI DI QUESTA SERATA DI CHAMPIONS:

GIRONE A: Porto-Dinamo Kiev 3-2, Dinamo Zagabria-Paris Saint Germain 0-2. GIRONE B: Arsenal-Schalke 04 0-2, Montpellier-Olympiakos 1-2. GIRONE C: Zenit-Anderlecht 1-0, Málaga-AC Milan 1-0. GIRONE D: Ajax-Manchester City 3-1, Borussia Dortmund-Real Madrid 2-1.

Maurizio Longhi 

Circa admin

Riprova

Scudetto Milan: in 50mila nella notte rossonera

I festeggiamenti per il diciannovesimo scudetto rossonero sono durati fino a notte fonda, a Milano, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com