Champions League: la Juventus a Copenaghen con Quagliarella e Tevez

Questa sera la Juventus esordirà nella Champions League a Copenaghen. Mai una sconfitta all’esordio per i bianconeri. Sara cosi anche questa volta ? Conte ha intezione di iniziare con il piede giusto e sopratutto di resistere  più a lungo possibile. Nei sogni dei tifosi c’è la finale, inutile negarlo anche se le parole del mister gettano la proverbiale acqua sul fuoco ma a nostro avviso hanno il sapore scaramantico. Se è vero che l’obiettivo è il campionato, vincere il terzo tricolore di fila, qualcuno di certo s’è domandato: una Coppa dei Campioni ? Quando è il turno di una italiana ? Conte di ferma a quello che è l’obiettivo in campo nazionale ma i bianconeri per ritornare, di diritto, nel novero del calcio mondiale, qualcosa in più debbono e possono farla a partire da domani a Copenaghen. Si riparte con la Champions League, il trainer bianconero ha intenzione di utilizzare il turn over, a riposo Barzagli e Vicinic, spazio per Ogbonna e Quagliarella. Il centrocampo è lo stesso della gara pareggiata al Mezza contro l’Inter di Walter Mazzarri. La Juventus è arrivata in Danimarca con un giorno d’anticipo per poter preparare al meglio l’esordio in Champions. Ancora una esclusione eccellente, Llorente non risulta tra i titolari, Quagliarella sarà il compagno di reparto di Tevez. Di scena a Copenaghen il 3-5-2 con Buffon tra i pali, difesa a tre con Ogbonna, Bonucci e Chiellini. Centrocampo composto da Lichtstein, Vidal, Pirlo, Pogba e Asamoah. In attacco Tevez e Quagliarella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com