Champions League. Gattuso: “Contro il. Barça partita della vita”

Aumenta l’attesa a Napoli per il grande maestro ch di ottavi di Champions League contro il Barcellona. Per gli azzurri che in campionato stentano ancora a decollare è la partita più importante dell’anno. Per ora la cura Gattuso sta funzionando ad intermittenza ma all’ombra del Vesuvio tutti vogliono credere al miracolo. Gli azzurri avranno dalla loro uno stadio San Paolo strapieno per aiutarli nella gara della vita. Rino Gattuso Sto arrivando! Che occorre fare l’impresa perché il “Barcellona è una squadra di marziani e noi dobbiamo fare la partita della vita se vogliamo portare a casa un risultato importante. I giocatori del Barca – dice – hanno vinto tutto quello che c’era da vincere. Anche le problematiche a livello societario ai giocatori fanno solo il solletico. Sono tutti grandi campioni sul campo ma anche nella testa. Sarebbe un grave errore se la mia squadra – conclude il tecnico del Napoli – pensasse a qualche partita che hanno sbagliato in Champions negli ultimi anni. Dobbiamo affrontarla tutti insieme facendoci forza, senza paura ma con la consapevolezza che sono di un livello superiore”.

“Gabbie? Marcature a uomo? Messi è il più grande giocatore in attività e non credo che possa essere fermato inventandosi qualcosa di speciale”. ”E comunque – aggiunge – il problema non è solo Messi. E’ tutta la squadra che ha grandi capacità. Certo lui non è grande solo per quello che sa fare a livello tecnico e a livello agonistico. E’ il più grande di tutti anche per come ha vissuto tutta la carriera: mai una parola fuori posto, sempre perfetto. E’ un esempio per i bambini”. ”Gli vedo fare cose – conclude il tecnico del Napoli – che si vedono solo nella Play Station. Ha una qualità incredibile e sono già diversi anni che è il più grande giocatore in attività”.
E dopo le lodi agli avversari Gattuso assicura che il cuore e la grinta del Napoli potrebbero avere la meglio sui campioni spagnoli. Sicuramente, assicura il tecnico degli azzurri, ” noi giocheremo la partita per tutti i 90 minuti senza arrenderci”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com