Cgil e precari occupano stazione Fs

GIOIA TAURO (REGGIO CALABRIA).  E’ durata alcune ore l’occupazione della stazione ferroviaria di Gioia Tauro da parte di cinquecento lavoratori precari Lsu-Lpu, cassintegrati ed ex dipendenti delle società portuali. La protesta, promossa dalla Cgil, è stata indetta per chiedere la stabilizzazione e il pagamento delle spettanze arretrate. Alla manifestazione hanno aderito alcuni sindaci della zona. La Cgil sarà al tavolo indetto il 12 novembre a Roma con il sottosegretario Delrio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com